Volto alla promozione della cultura e al riconoscimento delle espressioni creative, il Premio
Airali propone a tutti gli amanti della poesia e della fotografia di presentare il proprio modo di
vedere e percepire la realtà.


Il Premio mira a raccogliere e riconoscere meritevoli i versi e gli scatti maggiormente
significativi
, ovvero le opere che in qualche modo e misura riescono a trasmettere ed evocare
pensieri e sentimenti quanto più profondi e ricercati. Il significato di ogni opera dovrà dimostrare
che nulla è precluso; semmai occorre spogliarsi di tutti i preconcetti e andare in cerca di qualcosa di
nascosto, di “qualcosa che si rivela solo quando si smette di cercare”


Il valore aggiunto del Premio Airali, giunto alla XXIX Edizione, è l’espressione della cultura,
della conoscenza e dell’integrazione sociale a livello nazionale.

Quest’anno detto Premio si fregia
del patrocinio del Ministero della Cultura, della Regione Piemonte, della Città Metropolitana di
Torino, del Comune di San Secondo di Pinerolo, dell’Università di Torino – Dipartimento di
Scienze Umanistiche e dell’Associazione Italiana Cultura e Sport